Il primo passo per avere successo nel marketing digitale?

Delineare una strategia chiara.

Senza una strategia precisa il rischio concreto è che tutti gli sforzi che vi preparate a mettere in campo abbiano un impatto molto limitato sulla vostra visibilità ed efficacia online.

Con una strategia ben definita, invece, sarà più semplice districarsi efficacemente nel (sovraffolato) mare del marketing online senza perdere di vista i vostri obiettivi.

Ecco allora 5 consigli che potete mettere in pratica fin da ora e che vi aiuteranno a sviluppare una strategia vincente per il vostro marketing digitale.

1. Identificate il vostro target

Definite da subito il target delle vostre azioni di marketing online.

  • Proponete servizi ad aziende? Che dimensione hanno? Dove sono localizzate? Sono attive da anni o sono appena entrate sul mercato?
  • Vendete prodotti al consumatore finale? Che in che fascia d’età rientra il vostro cliente tipo? Dove vive? E’ maschio o femmina? Quale il suo livello di reddito medio?

Fatevi domande, insomma. Tante.

E cercate quanto più possibile di darvi risposte basate sui dati e non su vostre ipotesi. Vi aiuteranno a circoscrivere al massimo il vostro target e a costruire delle “Personas” che rappresentino i vostri clienti ideali.

2. Definite obiettivi chiari (e misurabili)

Quali sono gli obiettivi della vostra attività di marketing digitale?
Nel momento di esecuzione della strategia questo sarà il focus principale di tutti i vostri sforzi.

Potrebbe essere generare il 20% in più di lead rispetto all’anno precedente o incrementare le vendite online del 15%: l’aspetto fondamentale è che gli obiettivi che vi prefiggete siano chiari e – soprattutto – misurabili.

Nulla va lasciato al caso in questa fase.

Prevedete dei KPI che vi aiutino a tenere traccia delle performance e, nel caso non abbiate un sistema di misurazione dei risultati, date la massima priorità ad implementarne uno.

3. Valutate la vostra base di partenza

Ogni strategia ha un punto di partenza.
Allo stesso modo, nel momento in cui delineate una strategia di marketing digitale, si suppone che partiate già da alcuni asset (es. una lista di indirizzi email, il vostro sito Internet ecc..).

Quali sono dunque le vostre risorse iniziali? Quali di queste volete coinvolgere nella vostra strategia di marketing online?

Fate un inventario e una review di come i vostri asset performano attualmente in base agli obiettivi che avete definito.

4. Identificate canali, strumenti e risorse necessarie

Niente è gratis, diffidate da chi vi promette risultati facili e senza investimenti (economici o di tempo).

In base a obiettivi e contesto scegliete i canali di promozione e visibilità più indicati, integrateli nella vostra strategia e fate un inventario di tutti gli strumenti (a pagamento o gratuiti) e delle risorse necessarie che vi serviranno per mettere in pratica questa fase.

Fra le risorse conteggiate il budget che sarà necessario per determinate attività (es. pubblicità, consulenza ecc..) e delineate le figure di professionisti o specialisti verticali che vi dovranno supportare.

5. Distinguetevi

Valutate elementi quali la domanda di mercato esistente e la competizione e chiedetevi se – nell’attuale offerta – manca qualcosa o qualcosa può essere proposto e presentato in maniera differente.

Raccogliete informazioni e cercate un metodo distintivo che possa ridurre naturalmente la competizione esistente intorno al prodotto o servizio che offrite: nuotare in un “oceano blu” vi aiuterà non poco.

E adesso?

Ora che avete tutte le informazioni più importanti si tratta di mettere tutto insieme (di solito si redige un documento o un piano strategico) ed utilizzarle come “bussola” per orientarvi ed avere successo nel mondo del marketing online.

Good luck!